Milford Track

Aprile 29, 2015
Commenti disabilitati su Milford Track

Su questo argomento mi sento di dover scrivere qualche consiglio! Il Milford Track è una delle 5 famosissime Great Walk della Nuova Zelanda, i percorsi gestiti dal Department of Conservation . Lungo 53 km circa, si percorre in 4 giorni e si trascorrono le notti in dei rifugi, che nel periodo estivo sono controllati da rangers e attrezzati di brande e gas per cucinare. E’ necessario prenotare, in quanto i posti letti disponibili sono 40 per rifugio, quindi possono accedere al percorso soltanto 40 persone al giorno.
La prenotazione, sopratutto in alta stagione (novembre – marzo) è consigliabile effettuarla con molto anticipo da questo link, in quanto, essendo considerato uno dei percorsi trekking più belli al mondo si rischia di trovare il tutto esaurito, e, vi posso assicurare, che potrebbe essere peggio del concerto dei Foo Fighetrs! Quando prenotai io, siccome stavano rifacendo il sito,  aprirono “i botteghini” il 14 luglio alle ore 9 neozelandesi… mezzanotte da noi e nel bel mezzo dei rigori della finale dei mondiali di calcio! Io prontissima.. mouse di fuoco, ero stampata davanti al computer. Non vi sto a raccontare l’odissea del pagamento non andato a buon fine, le telefonate disperate in nuova zelanda.. dico solo che i posti sono terminati in meno di 10 minuti, ma sono riuscita ad averne 2!

La prenotazione è stata senza dubbio traumatica, sconsiglio di farla fissare ad un’agenzia, pensateci da soli! Il percorso comincia a TeAnau Down, dove avete due modi per arrivare: il primo è prenotando l’autobus direttamente quando si prenota il track e potrete lasciare l’auto al parcheggio vicino al Department of Conservation di Te Anau, dove vi caricherà il bus, oppure potete lasciarla direttamente a Te Anau Down, dove troverete un piccolo parcheggio e dove vi imbarcherete per questa avventura! Da prenotare anche il bus del ritorno che vi lascerà a Te Anau .. o Te Anau Down se avete deciso di lasciare li l’auto. Non fate il mio errore, noi, timorosi e abituati all’italia, ci siamo fatti un sacco di problemi, cercando dei parcheggi sicuri e custoditi, ma la non è così, potete lasciare tranquillamente l’auto parcheggiata con le portiere aperte e le valige dentro, la ritroverete così come l’avete lasciata! Sono persone oneste! Per davvero!

Arrivati a Milford Sound… dopo quegli splendidi e faticosi 53km, abbiamo deciso di non tornare subito a Te Anau, ma ci siamo trattenuti per un crocera nottura nei fiordi con Real Journeys . Che dire, altra esperienza incredibile! A breve le foto!

Considero il Milford Track una delle esperienze più belle e indimenticabili della mia vita! La natura incontaminata, paesaggi splendidi, animali rarissimi e le persone fantastiche con cui passare il tempo la sera ai rifugi, il cibo liofilizzato … no questo no!!

Related Posts